Lavoro e sicurezza, incontro di Confintesa a Palazzo delle Aquile

Venerdì 29 dalle 16 il confronto con politici e tecnici del settore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Lavoro, sicurezza, salute: un trinomio possibile?”. E’ questo il titolo del convegno che si terrà domani, venerdì 29 novembre, presso l’Aula Rostagno di Palazzo delle Aquile a Palermo. L’iniziativa, organizzata da Confintesa Funzione pubblica, vedrà dalle 16 confrontarsi sindacalisti, politici e tecnici sui temi della sicurezza e della salute dei dipendenti pubblici, alla luce di quanto successo negli uffici giudiziari di Bari o di Palermo. “Lavoro, sicurezza e salute sono tre temi strettamente connessi – spiega Confintesa Fp – e che hanno a che fare con il benessere dei lavoratori, tutelato dalla Costituzione. Garantire la salute nei luoghi di lavoro è un obbligo giuridico, oltre che morale, ed è ora che le istituzioni si facciano carico del problema risarcendo chi subisce un ingiusto danno”. A introdurre i lavori sarà il segretario di Confintesa Fp Palermo Cristoforo Alvich; dopo i saluti di Domenico Amato (segretario Confintesa Palermo) e di Giuseppe Monaco (segretario Confintesa Fp Sicilia), si alterneranno il deputato M5s Filippo Perconti, la deputata FdI Carolina Varchi, l’esponente del Pd Teresa Piccione, il sovrintendente sanitario Inail Sicilia Giovanna Maira e l’avvocato Marcello Longo. Le conclusioni saranno affidate al segretario generale di Confintesa Fp Claudia Ratti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento