menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade colabrodo, oltre 23 milioni per mettere in sicurezza l'asse Corleone-Partinico

Diversi gli interventi inseriti nel Piano Triennale delle Opere 2020-2022. Alcuni già in fase avanzata, pronti per essere eseguiti. L'elenco completo

Rendere sicure le strade sull'asse viario Corleone-Partinico. A questo mira il piano triennale programmato dal sindaco metropolitano, Leoluca Orlando, lo scorso anno e facendo seguito all'accordo di programma sottoscritto con i Comuni del Corleonese.

L'elenco degli interventi nel Piano Triennale delle Opere 2020-2022:

SP4

- Intervento sulla frana dal km 22,70 al km 19 lato Corleone. Importo complessivo di 4.000.000 euro, finanziato con i fondi della delibera della Giunta regionale 64 del 2016;
- Intervento sulle frane di Pietralunga ai km 8,7; km 9; km 9,3 e al km 9,8 per un importo complessivo di 5.350.000 euro, finanziato con i fondi del commissario straordinario per i dissesti idrogeologici (o con i fondi del DM 49 del 2019);
- Intervento sul piano viabile da Corleone al km 14 per un importo complessivo di  4.748.000 euro, finanziato con i fondi del DM 49 del 2019, la cui gara è stata bandita il 17-7-2020 e che sarà celebrata il 10-8-2020;
- Intervento sul piano viario da San Cipirello al km 10 importo complessivo di 5.000.000 euro progetto redatto, finanziato con i fondi del DM 49 del 2019; 
- Intervento sul piano viario dal km 10 al km 14 per un importo complessivo di 2.500.000 euro, finanziato con i fondi del DM 49 del 2019; 
- redazione del progetto preliminare della frana 22,700 e frane di Pietralunga lato monte alla sede stradale per un importo complessivo di 5.000.000 euro finanziato con i fondi del Commissario Straordinario per i dissesti idrogeologici in quanto trattasi di un intervento su una frana a monte della sede viaria che ha fatto slittare la sede stradale di 14 metri circa.

SP2

- Intervento sulla SP2 e sulla Intercomunale 17 (circonvallazione di San Cipirello denominata Via Berlinguer) per un importo complessivo di 1.500.000 euro finanziato con i fondi della delibera della Giunta regionale 64 del 2016 con l'aggiunta di un finanziamento con fondi della Città Metropolitana di Palermo pari a 100.000 euro per effettuare le prove sulle opere di presidio;
- Intervento dal bivio di Fellamonica fino a San Cipirello con importo complessivo di 500.000 euro finanziato con i fondi del Patto per il Sud gara celebrata;
- Intervento per il completamento della SP2 per un importo complessivo di 1.000.000 euro finanziato con i fondi del DM 49 del 2019.

Attualmente risulta redatti i seguenti interventi:

- Intervento sulla frana dal km 22,70 al km 19 lato Corleone (importo complessivo di 4.000.000 euro in attesa del decreto regionale di finanziamento);
- Intervento sulle frane di Pietralunga ai km 8,7; km 9; km 9,3 e al km 9,8 (importo complessivo di 5.350.000 euro in attesa dell'approvazione in conferenza di servizi);
- Intervento sul piano viabile da Corleone al km 14 (importo complessivo di 4.748.000 euro in attesa aggiudicazione della gara);
- Intervento sul piano viario da San Cipirello al km 10 (importo complessivo di 5.000.000 euro da avviare l'approvazione in conferenza di servizi); 
- Intervento sul piano viario dal km 10 al km 14 (importo complessivo di 2.500.000 euro da avviare l'approvazione in conferenza di servizi);
- Intervento sia sulla SP2 che sulla Intercomunale 17 (circonvallazione di San Cipirello denominata Via Berlinguer) per un importo complessivo di 1.600.000 euro in attesa del decreto regionale di finanziamento;
- Intervento dal bivio di Fellamonica fino a San Cipirello con importo complessivo di 500.000 euro in fase di aggiudicazione.

"Tali progetti, redatti dal personale tecnico della Città Metropolitana di Palermo e pronti per essere eseguiti, ammontano 23.698.000 euro  - si legge in una nota - . Quando verranno completati gli iter amministrativi di approvazione nonché perfezionati i relativi decreti di finanziamento potranno consentire l'apertura dei cantieri relativi". Le due gare già avviate ammontano invece complessivamente a 5.248.000 euro.

"Così come per altre aree della ex provincia la Città Metropolitana, espressione delle amministrazioni comunali, con le sue strutture tecniche, ha organicamente affrontato l'annoso problema e le troppe criticità della viabilità nel territorio tra San Cipirrello e Corleone - sottolinea Orlando -.  Desidero esprimere apprezzamento e esortazione per i tanti interventi indispensabili per la vivibilità di una vasta zona a servizio di cittadini, agricoltori e turisti; una attività che ha potuto e potrà essere svolta oggi grazie alla predisposizione di risorse finanziarie e di progetti".
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento