menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sala d'attesa del reparto di Medicina interna 1 di Villa Sofia

La sala d'attesa del reparto di Medicina interna 1 di Villa Sofia

Nuovi impianti e pazienti monitorati con il wifi, ristrutturazione conclusa a Villa Sofia

I lavori da 120 mila euro hanno riguardato il reparto di Medicina interna 1. Oltre all’ottimizzazione degli spazi l'intervento è servito a dare un nuovo look (e non solo) ai locali in cui ci trovano sedici posti letto per le donne e altrettanti per gli uomini

Muri e controsoffitti rifatti, arredi cambiati, impianti idrici ed elettrici sostituiti e nuove attrezzature per monitorare i pazienti anche grazie a un sistema wifi. Si sono conclusi i lavori da 120 mila euro per la ristrutturazione della Medicina interna 1 di Villa-Sofia, il reparto guidato dal dottore Gabriele Nicolosi. “Un intervento - sottolinea il direttore generale Walter Messina - che assicura maggiore confort alberghiero, funzionalità e accoglienza per i pazienti, migliorando le condizioni di lavoro degli operatori sanitari. Arriva così in porto un altro dei progetti di ristrutturazione che l’azienda ha in cantiere per ampliare e ristrutturare i reparti dei nostri presidi ospedalieri”.

La ristrutturazione ha comportato un’ottimizzazione degli spazi dell’area ambulatoriale e dei 32 posti letto (16 uomini e 16 donne) grazie alla ulteriore ristrutturazione degli spazi della ex palazzina pediatrica dove sono stati spostati gli ambulatori e i quattro posti di day hospital per pazienti con arteriopatia periferica in trattamento terapeutico ciclico. Sono stati rifatti gli impianti elettrici, idrici, i bagni, gli impianti antincendio, gli impianti gas medicali, sono stati sostituiti tutti i testa-letto e sono arrivati i nuovi letti dotati di movimentazione elettrica in grado di rilevare il peso corporeo del paziente, utile ai fini della monitorizzazione di alcuni parametri essenziali a scopi terapeutici. Il reparto è anche fornito di monitorizzazione portatile dei parametri vitali dei pazienti attraverso un sistema wifi recentemente revisionato.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento