Nuovi impianti e pazienti monitorati con il wifi, ristrutturazione conclusa a Villa Sofia

I lavori da 120 mila euro hanno riguardato il reparto di Medicina interna 1. Oltre all’ottimizzazione degli spazi l'intervento è servito a dare un nuovo look (e non solo) ai locali in cui ci trovano sedici posti letto per le donne e altrettanti per gli uomini

La sala d'attesa del reparto di Medicina interna 1 di Villa Sofia

Muri e controsoffitti rifatti, arredi cambiati, impianti idrici ed elettrici sostituiti e nuove attrezzature per monitorare i pazienti anche grazie a un sistema wifi. Si sono conclusi i lavori da 120 mila euro per la ristrutturazione della Medicina interna 1 di Villa-Sofia, il reparto guidato dal dottore Gabriele Nicolosi. “Un intervento - sottolinea il direttore generale Walter Messina - che assicura maggiore confort alberghiero, funzionalità e accoglienza per i pazienti, migliorando le condizioni di lavoro degli operatori sanitari. Arriva così in porto un altro dei progetti di ristrutturazione che l’azienda ha in cantiere per ampliare e ristrutturare i reparti dei nostri presidi ospedalieri”.

La ristrutturazione ha comportato un’ottimizzazione degli spazi dell’area ambulatoriale e dei 32 posti letto (16 uomini e 16 donne) grazie alla ulteriore ristrutturazione degli spazi della ex palazzina pediatrica dove sono stati spostati gli ambulatori e i quattro posti di day hospital per pazienti con arteriopatia periferica in trattamento terapeutico ciclico. Sono stati rifatti gli impianti elettrici, idrici, i bagni, gli impianti antincendio, gli impianti gas medicali, sono stati sostituiti tutti i testa-letto e sono arrivati i nuovi letti dotati di movimentazione elettrica in grado di rilevare il peso corporeo del paziente, utile ai fini della monitorizzazione di alcuni parametri essenziali a scopi terapeutici. Il reparto è anche fornito di monitorizzazione portatile dei parametri vitali dei pazienti attraverso un sistema wifi recentemente revisionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento