menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il manto stradale di via Monti Iblei

Il manto stradale di via Monti Iblei

"Lavori per il passante in via Monti Iblei, strada ridotta in condizioni pietose"

Sos dalla traversa di via Belgio, a due passi da viale Strasburgo. Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune: "In queste condizioni dovrebbe essere chiusa al traffico"

Sos da via Monti Iblei, traversa di via Belgio a due passi da viale Strasburgo: "Con quell’asfalto deformato e quegli avvallamenti minacciosi la strada dovrebbe essere chiusa al traffico". A parlare è Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune. "La Sis - dice - invece, che è in procinto di chiudere i cantieri, sembrerebbe intenzionata a lasciare parte della sede stradale in uno stato d’uso pietoso determinato dal continuo passaggio dei mezzi pesanti destinati all’adiacente cantiere presente per l’interramento del passante ferroviario".

"E’ verosimile - dice Susinno - che negli anni il continuo passaggio di tali mezzi ha determinato un manto stradale pieno di avvallamenti minacciosi che, transitandolo con l’auto, dà l’idea di trovarsi sopra un “tagadà” con conseguenti rischi per l’ordinaria viabilità. Per tale motivo ho scritto alla polizia municipale per comprendere se lo stato della via Monti Iblei è compatibile con le condizioni minime di sicurezza per la viabilità degli automobilisti".

Susinno infine punta il dito "contro chi è tenuto ad effettuare le dovute verifiche a seguito di ogni tipo di lavoro esternalizzato, dove spesso le ditte impegnate nei vari interventi non effettuano a regola d’arte le condizioni di ripristino, circostanze che spesso possono essere anche concause di incidenti stradali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento