Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Scavi per la metropolitana, 50 famiglie evacuate per danni alle case"

A denunciarlo sono i parlamentari del Movimento Cinque Stelle all'Ars, che hanno presentato un'interrogazione a Regione e Protezione civile. Riferimento alla zona che va da piazza Lolli a via Imera: "A rischio la stabilità dei palazzi che si affacciano lungo il percorso"

"In meno di due anni circa cinquanta famiglie palermitane sono state evacuate dalle loro abitazioni a causa dei danneggiamenti provocati dagli scavi per la metropolitana: tutto sotto un silenzio assordante". A denunciarlo sono i parlamentari del Movimento Cinque Stelle all'Assemblea regionale siciliana, che hanno presentato un'interrogazione al Governo regionale e alla Protezione civile.

"Una vicenda avvolta dal mistero - afferma la deputata Cinquestelle Claudia La Rocca, prima firmataria dell'atto parlamentare - a cui nessuno, sino ad oggi, ha dato voce". In pratica, i lavori per la realizzazione della galleria sotterranea del passante ferroviario, che attraversa il cuore della città, da piazza Lolli a via Imera, secondo i grillini, stanno mettendo a rischio la stabilità dei palazzi che si affacciano lungo il percorso. Sarebbero oltre venti gli edifici danneggiati e otto le palazzine sgomberate "per precauzione" dall'ufficio Edilizia pericolante del Comune.

"Questa situazione non può passare nel silenzio - conclude la parlamentare pentastellata -, bisogna garantire la sicurezza dei cittadini e ridare loro le rispettive abitazioni è un dovere, invitiamo pertanto gli organi competenti a fare luce sulla questione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scavi per la metropolitana, 50 famiglie evacuate per danni alle case"

PalermoToday è in caricamento