menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Raiti, ripresi i lavori nell'area attrezzata: al via la manutenzione del campo di calcetto

L'intervento di riqualificazione, iniziato mesi fa, era stato interrotto a causa dall'emergenza Covid. Prevista anche la piantumazione di nuove essenze arboree da parte delle maestranze dell'Area Verde

Ripresi i lavori nell'area attrezzata di via Raiti, nella quarta Circoscrizione. Gli operai di Coime e Reset effettueranno degli interventi di manutenzione nel campo di calcetto, rifaranno il look alla recinzione dell'area sgambatura cani e alla verniciatura delle panchine e dei dissuasori ad arco. Prevista, infine, la piantumazione di nuove essenze arboree da parte delle maestranze dell'Area Verde.

L'intervento di riqualificazione, iniziato mesi fa, era stato interrotto a causa dall'emergenza Covid. Già ripristinati i muretti in cemento armato perimetrali ai due campetti di bocce e il piano in tufina dei campetti e dei camminamenti. Realizzato anche l'assestamento della posa di alcuni blocchetti in calcarenite nelle aiuole. Collocate anche nuove panchine in ferro. 

"Un progetto che i cittadini del Villaggio Santa Rosalia hanno chiesto da tempo e che l'intero Consiglio della quarta Circoscrizione - ha detto il presidente della Circoscrizione Silvio Moncada  - ha fortemente voluto. Uno spazio polivalente per tutte le età grazie alla ristrutturazione dell'intera villetta, dei campetti di bocce, dell'area sgambatura cani e del campetto di calcio. Adesso, grazie all'impegno dell'Amministrazione comunale, cercheremo di portare a termine la ristrutturazione del limitrofo spazio Verdinois, per coronare il sogno di tanti ragazzi di avere 'al Villaggio' un vero e proprio campo sportivo".

Domani il vice sindaco Fabio Giambrone, accompagnato dall'assessore Sergio Marino e dal presidente Silvio Moncada, faranno un sopralluogo nell'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento