rotate-mobile
Cronaca

Lavoratori Reset, ora è ufficiale: siglato accordo per 32 ore settimanali

Sottoscritta una nuova intesa tra tutte le sigle sindacali e la società consortile del Comune nata dalle ceneri della Gesip. Cambia l'orario di lavoro di tutti i dipendenti: da 26 a 32 ore settimanali

Sottoscritto un nuovo accordo tra tutte le sigle sindacali e la ReSet, che ha portato da 26 a 32 ore settimanali l'orario di lavoro di tutti i dipendenti della società consortile del Comune nata dalle ceneri della Gesip. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Leoluca Orlando. "La sottoscrizione dell'accordo fra il presidente della ReSeT e le Organizzazioni sindacali per il riconoscimento ai lavoratori delle 32 ore settimanali a regime - commenta il primo cittadino -, conferma lo stato di salute positivo dell'azienda ed il percorso intrapreso dopo il fallimento della Gesip, mutilata e vilipesa dall'Amministrazione Cammarata".

"Nel 2012 la fallimentare Gesip era sinonimo di sprechi, inefficienza ed era citata come esempio di tipico 'carrozzone' - sottolinea Orlando -. Oggi abbiamo un'azienda protagonista del lavoro per il recupero del territorio, i cui lavoratori con decine di migliaia di interventi grandi e piccoli realizzati in questi anni hanno riacquistato la giusta dignità ed oggi anche il giusto riconoscimento contrattuale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Reset, ora è ufficiale: siglato accordo per 32 ore settimanali

PalermoToday è in caricamento