Cronaca

Donato all’Ateneo diploma di laurea del 1837, sarà esposto nel nuovo Museo dell’Università

Si tratta di un "privilegio" munito del sigillo di ceralacca dell’Ateneo in perfetto stato di conservazione e contenuto in una teca di rame che l’Università di Palermo ha rilasciato al dottor Santoro Bono di Mazara quasi 200 anni fa

Il rettore Micari insieme al il professore Antonino Giuffrida

Un diploma di laurea del 1837 è stato donato ad UniPa e sarà esposto nel Museo dell’Università di prossima apertura. Si tratta di un “privilegio” munito del sigillo di ceralacca dell’Ateneo in perfetto stato di conservazione e contenuto in una teca di rame che l’Università di Palermo ha rilasciato al dottor Santoro Bono di Mazara il 14 giugno 1837.

"Al candidato che conseguiva la laurea all’Università di Palermo durante l’Ottocento venivano consegnati con una solenne cerimonia il tocco, l’anello dottorale e il privilegio di laurea. Un bacio e un abbraccio segnavano l’ingresso del neo dottore nella corporazione - spiega il professore Antonino Giuffrida che ha trovato l’esemplare seguendo una traccia nel mercato antiquario e ne ha fatto dono all’Ateneo - All’epoca non esisteva il diploma di laurea come lo conosciamo noi, bensì un vero e proprio privilegio a forma di libretto con una bolla pendente dell’Ateneo che ne certificava l’autenticità".

"Con questo preziosa donazione si arricchisce ancora di più la straordinaria e interessantissima collezione di testimonianze storiche del costituendo Museo dell’Università che sarà inaugurato a breve – commenta il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari –. Nell’esposizione si potranno ammirare e conoscere cimeli e documenti che raccontano la storia del nostro Ateneo e i percorsi e le esperienze di coloro che hanno contribuito a scriverla".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato all’Ateneo diploma di laurea del 1837, sarà esposto nel nuovo Museo dell’Università

PalermoToday è in caricamento