Lancia biglie di ferro contro i passanti e aggredisce maresciallo, arrestato

E' successo a San Cipirello: in manette un romeno di 42 anni con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri

Con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale un romeno di 42 anni è stato arrestato a San Cipirello. L'uomo - che secondo la ricostruzione di alcuni testimoni pare fosse ubriaco - ha lanciato biglie di ferro ai passanti in corso Trento, vicino alla statua di padre Pio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. A quel punto il quarantaduenne si sarebbe scagliato contro il maresciallo colpendolo al volto. I militari hanno sequestrato due biglie di metallo. Sembra che l'uomo fosse arrivato in pullman da Palermo qualche giorno prima per raggiungere conoscenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Matrimonio con Coronavirus: invitato positivo al Covid, oltre 90 persone in quarantena

  • Commessi positivi in un negozio di tolettatura all'Uditore, controlli anche sui cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento