rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Passeggiava con un borsone pieno di attrezzi da scasso: denunciato palermitano

E' successo a Roma: nei guai un uomo di 38 anni (senza occupazione e con precedenti). Le accuse: ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli

Romani ancora in vacanza, ladro palermitano cerca di approfittarne ma viene fermato dai carabinieri. E' successo la scorsa notte nella Capitale. Un 38enne è stato denunciato a piede libero per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli insieme a un 32enne romano (entrambi senza occupazione e con precedenti).

I carabinieri della stazione Roma Ponte Milvio li hanno notati, in piena notte, mentre si aggiravano a piedi, con un grosso borsone in spalla, tra i condomini di corso di Francia, a Roma nord, e li hanno fermati per un controllo. All’interno del borsone sono stati trovati numerosi attrezzi da scasso, diversa merce alimentare, bevande alcoliche, una pistola del tipo “scacciacani” calibro 5 e un orologio in acciaio.

Il palermitano e il romano avevano anche una bicicletta "pieghevole" priva di ogni targhetta identificativa e di seriale del telaio: non avendo ricevuto dettagli sull’esatta provenienza, i carabinieri l’hanno sequestrata insieme agli altri oggetti rinvenuti.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiava con un borsone pieno di attrezzi da scasso: denunciato palermitano

PalermoToday è in caricamento