menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brancaccio, nasconde mezzo chilo di hashish dentro il centro tavola in cucina: arrestato

A fiutare la droga il cane Yndira che ha fatto irruzione dentro l'appartamento, trasformato in laboratorio, insieme alla polizia. Trovati anche seimila euro in contanti nascosti dentro un sacchetto di plastica nell’armadio della camera da letto

Scovato un laboratorio di hashish all’interno di un appartamento di Brancaccio. Ad inspettire la polizia un via vai sospetto da quello stabile. Da qui il blitz che ha portato anche all'arresto di Davide Anselmo, 22enne di Villabate: dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio. Gli agenti del Commissariato Brancaccio si distribuiti prima lungo il perimetro esterno dell’edificio, successivamente all’interno, poi si sono nascosti in un sottoscala vicino al vano contatori dove hanno atteso il momento più propizio per entrare: una volta dentro i poliziotti hanno sorpreso Anselmo disteso a letto con la droga in bella vista sul tavolo della cucina.

A fare irruzione in casa anche le unità cinofile antidroga della Questura con il cane poliziotto “Yndira” che ha perlustrato tutti gli ambienti alla ricerca di altre tracce utili alle indagini: in cucina, all’interno di un centro tavola, ha trovato un sacchetto in plastica di colore bianco con due panetti di hashish del peso complessivo di 500 grammi, bustine in plastica ed altro materiale utile al confezionamento al dettaglio dello stupefacente; nell’armadio della camera da letto è stata trovata una busta in plastica con oltre 6 mila euro all'interno. "Il denaro, ritenuto provento dell’attività di spaccio - fanno sapere dalla Questura - è stato sequestrato". Il fiuto di Yndira ha infine indirizzato gli agenti verso un battiscopa in legno annesso alla cucina componibile dentro al quale era nascosto altro materiale utile al confezionamento e al taglio dello stupefacente: coltelli e taglieri intrisi di hashish, due bilancini e altri oggetti utili allo stesso scopo. Anselmo è stato portato nel carcere Pagliarelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento