Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

La città come un palcoscenico: torna "Piano City Palermo", aperte le iscrizioni

Per la prima volta il festival apre le porte a tutti i pianisti che aspirano a esibirsi e a tutti i cittadini che vogliono trasformare la loro casa in uno spazio da concerto aperto al pubblico

Piano city Palermo edizione 2017

La città che si trasforma in palcoscenico, con le note di pianoforte che riecheggiano tra piazze e monumenti. Torna anche quest' anno "Piano City Palermo" festival diffuso dedicato al pianoforte. L'evento - in programma il 5,6, e 7 ottobre - è frutto della collaborazione tra Comune, Teatro Massimo e Piano City Milano. Per la prima però apre le candidature a tutti i pianisti che aspirano a suonare la loro musica per la città e a tutti i cittadini che vogliano trasformare la loro casa in uno spazio da concerto aperto al pubblico. 

La direzione artistica è curata da Ricciarda Belgiojoso, dal 2016 alla direzione di Piano City Milano, e Oscar Pizzo, direttore artistico del Teatro Massimo. 

Piano City conferma lo spirito di Palermo capitale della cultura. Una città aperta che coinvolge e accoglie, una città nella quale la cultura è espressione della comunità - dicono il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla cultura Andrea Cusumano - . Le note dei pianoforti potranno essere ascoltate non soltanto nelle piazze ma anche nelle case di quei palermitani che decideranno di ospitare un momento di cultura, socialità e comunità. Ovviamente un grande ringraziamento deve andare agli organizzatori della manifestazione che unisce tradizione e innovazione e che conferma la vocazione di Palermo come capitale delle culture e dell'incontro”.

Fin dalla prima edizione nel 2011, gli house concert – i concerti ospitati all'interno di case e di cortili privati – sono stati l'anima di Piano City Milano e tra gli appuntamenti più amati del programma. Tantissimi i cittadini che ogni anno aprono la porta della loro abitazione alla musica e agli spettatori che si incontrano intorno al pianoforte, creando ogni volta un ambiente accogliente e conviviale. Con lo stesso spirito di inclusione, Piano City arriva a Palermo per dare vita a una manifestazione che nasce anche dal basso, diffusa in ogni angolo della città. 

Fino al 2 luglio sarà possibile partecipare come pianista o come spazio per ospitare un concerto iscrivendosi online sul sito www.pianocitypalermo.it Per candidarsi a ospitare un concerto casalingo è importante che nella casa sia già presente un pianoforte. Non è invece necessario candidare contestualmente anche un pianista: è possibile infatti proporsi solo per ospitare un concerto, in questo caso il pianista verrà fornito dall'organizzazione di Piano City Palermo. Per tutelare la privacy delle abitazioni la partecipazione avverrà tramite prenotazione obbligatoria sul sito di Piano City Palermo: tutte le informazioni sulla sede (indirizzo della casa, nome del proprietario) saranno comunicate solo ed esclusivamente a chi si registrerà per partecipare al concerto tramite il sistema di biglietteria gratuito dal sito web. Per facilitare l’individuazione degli house concert e dei cortili sarà indicata sul programma la zona in cui si svolgono. 

Per partecipare come pianista i candidati dovranno iscriversi tramite il sito www.pianocitypalermo.it e caricare un video della durata di un minuto circa, nel quale dovranno presentarsi brevemente ed eseguire un estratto del proprio programma musicale. Le candidature saranno valutate dalla direzione artistica del festival. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città come un palcoscenico: torna "Piano City Palermo", aperte le iscrizioni

PalermoToday è in caricamento