menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Rubano la borsa a due donne, che però li inseguono e recuperano il bottino: due arresti

E' accaduto alla Kalsa. Un passante ha assistito alla scena e ha allertato i carabinieri. Sono scattate le manette per un 24enne originario della Nuova Guinea e un 36enne algerino, che avevano preso di mira due nigeriane

Rubano la borsa a due donne, che però non si perdono d'animo e li inseguono riuscendo anche a recuperare la refurtiva. Nel frattempo un passante vede la scena e chiede aiuto ai carabinieri. I militari dell'Arma, durante un servizio di controllo del territorio nel quartiere della Kalsa, hanno arrestato B. B., 24enne originario della Nuova Guinea, e B. H.36enne algerino. Entrambi già noti alle forze dell’ordine, devono rispondere di rapina

L’episodio risale a mercoledì sera ma è stato reso noto solo oggi. Secondo quanto ricostruito, due donne nigeriane stavano percorrendo a piedi via Teatro Santa Lucia quando sono state avvicinate dai due arrestati. Con un gesto fulmineo, gli uomini le hanno fatte cadere per terra e hanno rubato la borsa a una delle due. Le vittime però li hanno inseguiti e quando uno dei due malviventi  in via Castrofilippo è inciampato ed è caduto per terra, urtando contro un'auto parcheggiata, hanno anche recuperato la borsa. Le due donne si sono poi rifugiate in un locale della zona.

II militari dell’Arma, su indicazione della centrale operativa allertata da un passante, sono arrivati sul posto e hanno bloccato i due stranieri che adesso si trovano nel carcere Pagliarelli in attesa dell’udienza di convalida. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento