Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Kaje mette in rotta il suo primo singolo “Cambio città”

Approda su YouTube e va oltre le 30mila visualizzazioni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Cantante e autore palermitano appena 18enne, Kaje mette in rotta il suo primo singolo “Cambio Città”, uscito lo scorso 24 settembre sfodera già 30mila visualizzazioni sulle piattaforme digitali. L’arte della composizione gli appartiene dalla prima adolescenza, a soli 16anni inizia il suo percorso musicale, alla ricerca della sua etichetta, ma controcorrente Kaje “non vuole darsi nessuna etichetta”, così si presenta. Dal pop al rap, alla trap, apre la sua vocalità, verso nuovi orizzonti e tematiche che nascono da uno scavo interiore per migliorare la realtà circostante. “Il brano, esalta la ricerca spasmodica di opportunità che spesso la città natia ti preclude, nonostante il merito e il talento”, afferma Kaje, è necessario valorizzarsi e valorizzare il merito, nella mia solitudine, dalla mia apocalisse interiore sono riuscito a creare questo singolo e come recito nel brano “voglio buttare giù le mie carte”. Sostenuto dal produttore esecutivo Benedetto Targia, a credere nel talento del giovane Kaje anche la sua assistente Sandra Piace di Ancona, che lo affianca continuamente nelle sue scelte artistiche e che ha contribuito alla realizzazione del video. Girovago per necessità ha cambiato diverse città, il singolo “Cambio città”, ideato dallo stesso Kaje e prodotto da The Slight, contiene un forte slancio al cambiamento, superando la guerra interiore, l’artista ricerca un posto migliore. Il video è stato realizzato dal videomaker milanese Claudio Zagarini, già alla ribalta per le sue collaborazioni con grandi etichette. Protagoniste del video anche due donne, Jessica Ienna modella e Sara Perrotta attrice milanese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kaje mette in rotta il suo primo singolo “Cambio città”

PalermoToday è in caricamento