Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Da Goteborg a Palermo, poi scompare: "Aiutatemi a trovare mio zio"

Indagano la polizia svedese e quella italiana. L'appello della nipote Louise Höglund è stato "affidato" a PalermoToday: "L'hanno visto l'ultima volta il 24 luglio in un ospedale palermitano, poi il nulla"

Johnny Höglund

L'allarme arriva direttamente da Goteborg, Svezia. "Aiutatemi a ritrovare mio zio, si è perso a Palermo". La persona scomparsa si chiama Johnny Höglund, arrivato in città con un amico. E' stato visto l'ultima volta il 24 luglio in un ospedale palermitano. L'uomo, 62 anni, aveva infatti riportato delle ferite al piede. Poi però il nulla. A raccontare la vicenda è la nipote, che si è rivolta a PalermoToday per lanciare un appello affinché venga ritrovato suo zio.

"Era arrivato a Palermo il 18 luglio - dice a PalermoToday Louise Höglund -. Poi la sera del 24 era uscito per andare a bere una birra. Sembra che dopo essere stato in ospedale quella notte abbia dormito fuori. Il personale dell'ospedale ha pensato che fosse un senzacasa. Ma di lui si sono perse le tracce e le informazioni in nostro possesso su quella serata sono sfocate. Siamo estremamente preoccupati per lui. Non sappiamo in che condizioni sia adesso. Siamo stati in contatto con la polizia svedese e italiana, aiutateci".  Johnny Höglund è alto 1 metro e 65 centimetri e ha i capelli biondi tendenti al grigio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Goteborg a Palermo, poi scompare: "Aiutatemi a trovare mio zio"

PalermoToday è in caricamento