Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Borgo Nuovo / Via Alia

La Raciti distrutta dai teppisti: niente scuola per i bambini

L'istituto elementare di Borgo Nuovo ha subito altri due raid nel giro di poche ore tra sabato e domenica. Distrutte pareti e bagni, rubati condizionatori e soldi dai distributori. L'assessore Evola: "Progetto criminale"

L'istituto Raciti a Borgo Nuovo è stato preso di mira dai teppisti ancora una volta. E i bambini oggi salteranno la scuola, tanta è stata la violenza con la quale è stata colpita la struttura nel corso di ben due raid nell'arco di poche ore, uno di sabato notte e l'altro di ieri pomeriggio. I teppisti hanno portato via di tutto: dagli spiccioli dei distributori ai condizionatori. Poi hanno distrutto i water e i lavandini, hanno sfondata la parete di un'aula e hanno cosparso il pavimento di cocci di vetro.

Secondo l'assessore alla Scuola Barbara Evola "questa ennesima aggressione a un istituto scolastico è un innegabile segnale di un progetto criminale preciso volto ad attaccare la nuova amministrazione che si è prefissa come obiettivo principale il ripristino della legalità".

La precisione con cui i teppisti hanno operato irrompendo nei vari istituti - secondo l'assessore Evola - lascia spazio a pochi dubbi sul fatto che ci sia chi dall'interno fornisce informazioni su dove e come intervenire. E il messaggio, nel colpire i luoghi in cui si formano i bambini di quartieri problematici come in questo caso o in quello della Falcone allo Zen, è molto chiaro. "Qualcuno - dichiara l'assessore - non vuole che ci sia un reale cambiamento sul territorio perché sono altre le forze che comandano a dispetto di un’amministrazione che fa dell’educazione delle nuove generazioni la sua bandiera".

Sono due gli appelli dell'assessore Evola: uno è rivolto alla Procura affinchè apra un'inchiesta, l'altro alla "società civile, perchè dia il suo contributo nell’individuazione degli autori di questo scempio e partecipi attivamente perché si ponga un freno ad episodi di questo genere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Raciti distrutta dai teppisti: niente scuola per i bambini

PalermoToday è in caricamento