Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via Ernesto Basile

Ispezione dei Coraggiosi al parco Cassarà: "Troppi ritardi, quando la riapertura?"

Lo spazio verde è stato chiuso al pubblico nel 2014, dopo il rinvenimento di amianto. Mattaliano: "Tempi burocratici fin troppo lunghi". Ferrandelli presentata un'interrogazione su stato e tempi dei lavori: "Sindaco e dirigenti vengano in commissione"

Il gruppo dei Coraggiosi che ha effettuato il sopralluogo al parco Cassarà

Ispezione dei Coraggiosi al parco Cassarà. Una delegazione dell’esecutivo del movimento, guidata dai consiglieri comunali Cesare Mattaliano e Fabrizio Ferrandelli, ha verificato lo stato di avanzamento dei lavori. "I tempi burocratici sono stati fin troppo lunghi - afferma Mattaliano - si pensi che il bando per il carotaggio è partito ad aprile di quest’anno e ancora non abbiamo avuto gli esiti. Non possiamo permetterci ulteriori perdite di tempo, dobbiamo fare tutto il possibile per restituire ai palermitani questo grande polmone cittadino".

Ormai chiuso da tre anni, su disposizione della Procura, il parco Cassarà è stato posto sotto sequestro. Era l'aprile 2014: a seguito del rinvenimento di cemento-amianto ed altri componenti inquinanti in diversi punti, si è deciso di chiudere lo spazio verde al pubblico. Smaltimento illecito di rifiuti pericolosi il reato ipotizzato. Una decisione presa dopo le analisi sul terreno del parco - che si trova tra corso Pisani e via Basile - aperto appena due anni prima, nel 2012.

"A seguito dell’ispezione di questa mattina - spiega Ferrandelli - ho presentato un’interrogazione per chiedere quali provvedimenti sono stati adottati per risolvere le problematiche del parco, lo stato di avanzamento dei lavori e i tempi previsti per la riapertura. Ho anche fatto richiesta di audizione in commissione alla presenza del sindaco, del dirigente di settore e di una delegazione di associazioni e cittadini che volessero essere presenti”.

“Il parco era una realtà meravigliosa per questa città, frequentato da sportivi, giovani, famiglie, bambini, un patrimonio di inestimabile valore che ad oggi viene negato - conclude consigliere della quarta circoscrizione Nino Tuzzolino, che oggi ha partecipato all'ispezione -. Con la visita di oggi stiamo portando avanti il programma che avevamo presentato ai cittadini e su cui ci eravamo impegnati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispezione dei Coraggiosi al parco Cassarà: "Troppi ritardi, quando la riapertura?"

PalermoToday è in caricamento