Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Natale pedonale, maxi isola in centro: Politeama e via Ruggero Settimo senza auto

Nuovo piano traffico per le feste. Pedonalizzazione totale anche per il Cassaro basso, dal 7 al 17 dicembre, in occasione del Palermo Street Food. Anello, consigliere comunale: "Scelta folle"

Isola pedonale in via Ruggero Settimo - foto archivio

Un unico immenso corridoio pedonale da piazza Castelnuovo ai Quattro Canti. A Palermo scatta il "Natale a piedi". Niente auto in tutta via Ruggero Settimo, pedonalizzazione completa dal 15 dicembre fino al 7 gennaio. E' questa la novità saliente del piano traffico varato dall'assessore comunale Iolanda Riolo. Un esperimento che rivoluzionerà la viabilità in centro. Ma non è l'unico cambiamento.

Pedonalizzazione totale anche per il Cassaro basso, dal 7 al 17 dicembre, in occasione dello Street Food fest, nel tratto da via Roma a via Porto Salvo. Il segmento basso di corso Vittorio Emanuele verrà poi "semipedonalizzato" dal 20 dicembre al 6 gennaio: ovvera sarà allargato lo spazio riservato ai pedoni, mentre la carreggiata per le auto subirà un restringimento. Le macchine quindi potranno circolare solo in un senso di marcia, verso via Roma. Il Cassaro basso sarà comunque totalmente pedonale il sabato e la domenica dalle 16 alle 24, come già successo nelle scorse settimane in occasione delle Vie dei Tesori, ma solo nei weekend dalle 16 alle 24. 

Una rivoluzione che non è piaciuta però ad Alessandro Anello, consigliere comunale, che parla di "vera follia". "Da vicepresidente della commissione Attività Produttive già dalla passata consiliatura mi chiedo come è possibile dovere affrontare, come ogni anno dal 2012 ad oggi nel mese di novembre, la solita stessa problematica della chiusura di via Ruggero Settimo - ha tuonato -. Tanto per cambiare l'amministrazione Orlando già dal lontano 2013 piuttosto che affrontare il problema per trovare una soluzione condivisa con gli esercenti e con tutte le attività produttive, trincerandosi dietro lo spauracchio delle polveri sottili, ha inventato "periodi sperimentali" che hanno soltanto rinviato di anno in anno la vera soluzione del problema e anche quest'anno ci vuole riprovare".

Albero di Natale al Politeama, via agli addobbi | Video

"Ma a cosa sono serviti - continua Anello - tutti i questionari compilati dagli esercenti che nella quasi totalità hanno bocciato senza mezzi termini la pedonalizzazione totale della via Ruggero Settimo? Voglio ricordare agli attuali assessori che nel corso degli anni i "periodi sperimentali" adottati dai loro predecessori, prevedevano già la chiusura parziale della via Ruggero Settimo il sabato pomeriggio e la domenica e che già questa stessa soluzione non sembrava essere la migliore. Figuriamoci la chiusura totale. In più ad aggravare la situazione c'è l'apertura del cantiere per i lavori in via Roma: come è possibile immaginare di chiudere completamente anche la via Ruggero Settimo, seppure per il periodo di Natale?".

Anello ha inoltrato un invito in commissione agli assessori Marino (Attività produttive) e Riolo (Traffico e mobilità), per conoscere le loro intenzioni "per poter programmare ogni tipo di azione che l'amministrazione vorrebbe intraprendere per la chiusura totale della via Ruggero Settimo. Mi chiedo ancora - chiude il consigliere - perché in commissione Attività produttive nulla si sa di questa ipotesi di pedonalizzazione totale e si parla di decisione già presa? Ovviamente rappresenterò in commissione tutte le problematiche che gli esercenti hanno rappresentato e che non possono essere disattese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale pedonale, maxi isola in centro: Politeama e via Ruggero Settimo senza auto

PalermoToday è in caricamento