Con la fase due torna l'isola pedonale in centro: niente auto nei weekend

Lo ha deciso il Comune su proposta dell'assessore alla Mobilità, Giusto Catania. Il provvedimento è stato adottato alla luce della ritrovata libertà di spostamento concessa ai cittadini. Restano invece congelate zone blu e zona a traffico limitato

Con la ripresa della vita "normale" dopo i mesi di vincoli stringenti per l'emergenza Covid-19 e la ritrovata libertà di spostamento, torna anche l'isola pedonale nel weekend in centro città. Lo ha deciso il Comune su proposta dell'assessore alla Mobilità, Giusto Catania. Già da sabato e domenica quindi niente auto in centro. Restano invece congelate zone blu e zona a traffico limitato.

Nel provvedimento dell'ufficio Traffico si richiamano "le nuove direttive della presidenza del Consiglio dei ministri, disposte con decreto del 17.05.2020, sulle nuove misure urgenti di contenimento del contagio del coronavirus, valide a partire dalla data del 18 maggio 2020" che  "hanno disposto un’apertura alla circolazione pedonale, nel rispetto delle misure di distanziamento" e si sottolinea che "la riduzione delle limitazioni della mobilità personale in ambito urbano hanno comportato l’aumento dell’affluenza pedonale in spazi stradali che, nel tempo, sono stati già oggetto di provvedimenti disposti a tutela della fruizione pedonale". 

Da qui la decisione di ripristinare le ordinanze "pre Covid" con cui "si disponeva la chiusura stradale della carreggiata centrale di via Libertà - tratto compreso tra piazza Mordini/Crispi (escluse), di piazza R. Settimo/Castelnuovo (dalle 8 fino alle 20 e comunque sino a cessate esigenze di domenica e dei festivi) e di via R. Settimo tratto di collegamento tra via Turati – E. Amari (nei periodi compresi dalle 14 dei giorni di sabato fino alle 20 di domenica e dalle 8 alle 20 dei giorni festivi e comunque sino a cessate esigenze)". 

Il testo integrale dell'ordinanza 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento