menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"In acqua con attrezzature non idonee", multato sub a Isola delle Femmine

L'attrezzatura è stata posta sotto sequestro dai carabinieri mentre il pescato - polpo e circa 100 ricci di mare - è stato gettato in acqua

Si era immerso nel mare di Isola delle Femmine per una battuta di pesca subacquea utilizzando attrezzature non idonee. Per un sub palermitano di 33 anni è così scattata la multa. I carabinieri della motovedetta CC 250 hanno contestato all'uomo "la violazione delle norme comunitarie sulla pesca" .

Dai controlli è emerso che il respiratore e la bombola per ossigeno utilizzate non erano conformi alla normativa vigente. Il sub dovrà pagare una multa di 4 mila euro. L’ attrezzatura è stata posta a sotto sequestro mentre il pescato - tre chili di polpo e circa 100 ricci di mare - è stato gettato in acqua.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento