Villa Sofia-Cervello, Isabella Nardi nuovo direttore del reparto di Lungodegenza

già reggente, nella veste di facente funzioni, dell’Unità operativa, è risultata infatti vincitrice del concorso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La dottoressa Isabella Nardi è il nuovo direttore dell’Unità operativa di Lungodegenza dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello. La dottoressa Nardi, già reggente, nella veste di facente funzioni, dell’Unità operativa, è risultata infatti vincitrice del concorso per titoli e colloquio per assumere il ruolo di direttore. La dottoressa Nardi, alla presenza del direttore generale, Gervasio Venuti, ha firmato il contratto quinquennale. “Viene cosi assicurata – sottolinea Venuti – una gestione stabile per un’Unità operativa che svolge un ruolo primario nel campo della terza età. Adesso stiamo lavorando per coprire anche le Direzioni di altre Unità operative”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento