rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Caso ippodromo, Orlando chiama Roma: "Programmiamo il rilancio della struttura"

Il primo cittadino ha raccolto l'allarme diffuso dai sindacati: "Crediamo nelle potenzialità dell'ippodromo, ci siamo impegnati ad inviare nei prossimi giorni una nota al Ministero delle Politiche agricole"

La vicenda dell'ippodromo palermitano approda a Roma. A farlo sapere è il sindaco Leoluca Orlando che ha raccolto l'allarme diffuso ieri dai sindacati. L'obiettivo è il rilancio della struttura. "Ci siamo impegnati ad inviare nei prossimi giorni una nota al Ministero delle Politiche agricole - fa sapere il primo cittadino - per evidenziare la giusta attenzione che l'ippodromo di Palermo merita e per programmare un rilancio dell'impianto".

"Siamo consapevoli del grave momento di crisi che attanaglia l'ippica in tutta la penisola e della necessità di una profonda riforma del settore, che ormai langue da molti anni - dicono Orlando e l'assessore al Lavoro, Giovanna Marano -. Come Amministrazione comunale crediamo nelle potenzialità dell'Ippodromo, anche per la sua speciale ubicazione nel Parco della Favorita con il monte Pellegrino a far da cornice, perché possa essere un importante polo attrattivo cittadino non solo sul fronte sportivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso ippodromo, Orlando chiama Roma: "Programmiamo il rilancio della struttura"

PalermoToday è in caricamento