Cronaca

“Pesto di melanzane andato a male” Quattro giovani in rianimazione

Intossicazione da botulino: organizzato da prefettura e protezione civile un ponte aereo per portare negli ospedali l'antitossina botulinica che si trova a Roma

Intossicazione da botulino, quattro giovani in rianimazione

Doveva essere una serata tra amici davanti a un bel piatto di pasta. Brutta disavventura invece quattro giovani palermitani sono finiti ricoverati nei reparti di rianimazione di diversi ospedali per intossicazione da botulino. La notizia è stata pubblicata nell'edizione odierna del Giornale di Sicilia. Secondo quanto riporta l'articolo i quattro avrebbero mangiato del pesto di melanzane fatto in casa. La salsa non era stata ben conservata e così i quattro dopo alcuni malesseri sono stati ricoverati in tre ospedali. I primari hanno subito allertato la prefettura, che ha provveduto ad organizzare un ponte aereo con la protezione civile con il quale l’antitossina botulinica che si trova a Roma è stata smistata negli ospedali.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pesto di melanzane andato a male” Quattro giovani in rianimazione

PalermoToday è in caricamento