Biblioteca comunale intitolata a Sciascia: "Un eretico libero in terra di mafia"

Così il sindaco Orlando ha voluto ricordare lo scrittore di Racalmuto che oggi avrebbe compiuto 99 anni. Le celebrazioni in suo onore proseguiranno in serata: alle 20.30 si svolgerà uno spettacolo con la lettura di alcuni brani a cura di Alfio Scuderi

Da oggi la Biblioteca comunale di Palermo porterà il nome dello scrittore Leonardo Sciascia. La cerimonia di intitolazione, che si è tenuta nel pomeriggio in piazza Casa Professa, si è svolta nel giorno in cui lo scrittore avrebbe compiuto 99 anni. Presenti il sindaco Leoluca Orlando, il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando, l'assessore alle Culture Adham Darawsha, la direttrice della stessa Biblioteca Eliana Calandra, il sindaco di Racalmuto Vincenzo Maniglia e i familiari dello scrittore.

"Ho sempre pensato che Leonardo Sciascia fosse un eretico - ha dichiarato il sindaco Orlando - di un'eresia che era conferma di libertà, in una terra nella quale purtroppo l'ortodossia era la mafia. Basterebbe questo per dare un senso all'intitolazione di questa che è la più importante istituzione culturale letteraria della Sicilia. Intitolazione che è anche un invito a leggere in una città, quella di Palermo, dove si dice che Leonardo Sciascia leggeva ma non scriveva, avendo l'abitudine di leggere a Palermo e di scrivere a Racalmuto. Un abbraccio carico di memoria e di ammirazione ai suoi familiari qui presenti insieme a noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le celebrazioni dello scrittore proseguiranno in serata, sempre presso la biblioteca dove, alle 20.30, si svolgerà uno spettacolo con la lettura di alcuni brani di Sciascia a cura di Alfio Scuderi e con musiche dal vivo eseguite da Diego Spitaleri. L'ingresso allo spettacolo è libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • A piedi da Ballarò a Londra per abbracciare la nonna, l'impresa del piccolo Romeo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento