rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Mezzomonreale-Villa Tasca

Intimidazione a un geometra: orsacchiotto con proiettili al posto degli occhi

Nel mirino un professionista che abita nella zona di Mezzomonreale. A fare la macabra scoperta sono stati i poliziotti della Squadra mobile

Un messaggio in chiaro stile mafioso. Nel mirino un geometra palermitano, che davanti alla porta di casa, nella zona di Mezzomonreale, ha trovato un orsacchiotto di peluche con due proiettili al posto degli occhi e un altro proiettile nella pancia. Sull'intimidazione la Procura di Palermo ha aperto una inchiesta.

Ad accorgersi del pupazzo sono stati i poliziotti della Squadra mobile. Gli agenti erano arrivati sul posto dopo che - poche ore prima - era stata incendiata proprio l'automobile del professionista. Così, durante il sopralluogo, i poliziotti hanno fatto la macabra scoperta. Al posto degli occhi, qualcuno ha sistemato i proiettili nell'orsacchiotto. Indagini in corso per stabilire se il geometra in questi mesi ha ricevuto richieste di pagamento da parte della mafia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione a un geometra: orsacchiotto con proiettili al posto degli occhi

PalermoToday è in caricamento