Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino

Pochi giorni all'"Acchianata", pulizia straordinaria a Monte Pellegrino

Sono diciassette gli operai di Reset, Coime e Rap impegnati dallo scorso 14 agosto per la cura e manutenzione della strada d'accesso, della scalinata e delle aree verdi in prossimità del santuario. Orlando: "Atto dovuto non solo per Santa Rosalia ma per il rispetto dell'ambiente"

Orlando con gli operai del Comune a Monte Pellegrino

Decine e decine di operai per ripulire l’area di Monte Pellegrino in vista della festa per la "santuzza". Prosegue da quasi due settimane l’intervento del personale di Reset, Coime e Rap per la cura e la manutenzione della strada d’accesso, della scalinata storica che porta al santuario, dei camminamenti e delle aree verdi. Il sindaco Leoluca Orlando è andato questa mattina per vedere con i suoi occhi lo stato di avanzamento dei lavori, in compagnia del presidente di Reset Antonio Perniciaro e del direttore del santuario di Santa Rosalia, don Gaetano Ceravolo.

"Desidero ringraziare tutti gli operatori impegnati in questa importante opera di pulizia e manutenzione del verde e dei percorsi storici di Monte Pellegrino, che vogliono ridare - ha dichiarato il sindaco Orlando - decoro e permettere la fruibilità di uno dei luoghi più belli e suggestivi della nostra città, non solo come atto di omaggio alla Santa Patrona, ma anche come atto doveroso di rispetto dell'ambiente e di valorizzazione positiva di quello che Goethe definì come 'il più bel promontorio del mondo'". Nello specifico l'intervento, avviato il 14 agosto e tutt’ora in corso, ha visto impegnate diciassette unità nella prima settimana.

Successivamente, per terminare le operazioni in tempo utile, è stata raddoppiata la forza lavoro, portandola a 30 unità, e sono stati potenziati anche i mezzi (due pale meccaniche, una spazzatrice, uno scarrabile grande, decespugliatori, rastrelli, pale, etc). I lavori riguardano la cigliatura della strada, con l'estirpazione del verde anomalo e la potatura di alberi, rovi e pale di fichi d'India che ostruivano parte della strada, creando più di qualche problema al transito dei mezzi più grandi, in particolare gli autobus che Amat utilizzerà per la ricorrenza. "Si sta procedendo - aggiungono dal Comune - alla pulizia del percorso pedonale storico e di tutte le aree verdi. Domani si proseguirà con la verniciatura delle panchine del belvedere".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi giorni all'"Acchianata", pulizia straordinaria a Monte Pellegrino

PalermoToday è in caricamento