Cronaca Ciaculli / via Cassaro Bonanno

Ciaculli, addio a puzza e liquami Coime al lavoro in via Bonanno

E' iniziato oggi l'intervento nella strada che da anni era invasa dalle acque nere per un problema alle pompe di sollevamento di alcune abitazioni comunali. Teriaca: "Adesso opera tampone, a settembre il progetto definitivo"

Gli operai del Coime al lavoro

Iniziati quest'oggi i lavori in via Cassaro Bonanno per far confluire le acque nere di alcune abitazioni nella rete fognaria comunale. Si arriva così ad una temporanea soluzione per il problema segnalato pochi giorni fa da PalermoToday. "L'opera di manutenzione si chiuderà in pochi giorni - afferma il Francesco Teriaca, dirigente Coime -, mentre i tecnici stanno già lavorando al progetto che metterà la parola fine al problema. Il nodo è stato così sciolto in poco tempo".

Nonostante le segnalazioni degli abitanti del quartiere Ciaculli, l'olezzo e il "fiume" di acque nere che aveva invaso la strada persistevano da anni. Il problema era dovuto alla mancata manutenzione delle pompe di sollevamento degli edifici che si trovano di fronte la scuola elementare Nino Bixio, di competenza degli stessi inquilini. Già nel 2009 la situazione era nota ai vecchi dirigenti e all'amministrazione comunale, i cui interventi erano però risultati fino ad ora vani.

Per tamponare l'emergenza Teriaca ha predisposto degli interventi a breve termine, che si concluderanno in pochi giorni, che serviranno a far confluire il flusso di acque reflue dei condomini nel punto più vicino della rete fognaria comunale.  "Per metà settembre è prevista - spiega Teriaca - la definizione di un progetto che servirà per evitare il riproporsi di un problema del genere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciaculli, addio a puzza e liquami Coime al lavoro in via Bonanno

PalermoToday è in caricamento