Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Ospedale di Partinico, un milione dall'Asp: attivata nuova sala operatoria

Diversi gli interventi previsti per il Civico dopo il sopralluogo del direttore generale Candela. "Rinnovo della dotazione tecnologica e fornitura di nuovi macchinari che consentiranno di completare l'offerta sanitaria nei confronti di un bacino di circa 250 mila persone"

Rivisitazione del modello organizzativo, rimodulazione delle Unità operative ed apertura del Complesso operatorio al primo piano. Sono gli interventi previsti dal Direttore generale dell'Asp di Palermo, Antonino Candela, dopo il sopralluogo effettuato questa mattina all'Ospedale Civico di Partinico insieme – tra gli altri - al Direttore sanitario aziendale, Giuseppe Noto, al Direttore del Dipartimento di Medicina Riabilitativa, Salvatore Russo, ed al Direttore del Dipartimento Provveditorato e Tecnico, Fabio Damiani. L'investimento complessivo programmato è di 1.044.000 euro e prevede, tra l'altro, il rinnovo della dotazione tecnologica e la fornitura di nuovi macchinari che consentiranno di completare l'offerta sanitaria nei confronti di un bacino di circa 250 mila persone.

“Entro il mese di settembre – ha spiegato Candela - sarà realizzata la ‘terza sala’ del Pronto soccorso, mentre entro il 15 gennaio del 2015 verrà completata la riorganizzazione e rimodulazione dell'Ospedale. Nell'ottica di un'ottimizzazione degli spazi, l'Unità operativa complessa  di Chirurgia e l’Unità operativa complessa di Ortopedia verranno trasferite al primo piano dove sarà attivato un complesso operatorio moderno ed efficiente. Al secondo piano verrà creata l'Area materno-infantile con all'interno Ostetrica-Ginecologia e Pediatria. Un'Area che potrà contare su un proprio complesso operatorio appositamente dedicato. La Cardiologia rimarrà al terzo piano ma con una sala operatoria funzionale  agli interventi (impianto di pace-maker, ndr) 'offerti' all'utenza, mentre il quarto piano ospiterà la Medicina. Tutti i locali verranno ristrutturati con interventi mirati".

Nell’incontro avuto a fine sopralluogo con il personale dipendente e con il sindaco di Partinico, Salvatore Lo Biundo, il Direttore generale dell’Asp ha spiegato come “Verranno ristrutturati anche i locali al quinto piano, destinati in breve tempo (entro gennaio, ndr) ad ospitare gli uffici amministrativi attualmente in affitto in una struttura di via Pescara”.

Con il sopralluogo a Partinico, si è concluso il ciclo di visite dei vertici aziendali dell’Asp negli Ospedali della provincia. “Guardando dall’interno il funzionamento delle nostre strutture – ha concluso Candela – ci siamo resi conto di quali siano gli interventi urgenti da effettuare per rilanciare l’assistenza ospedaliera a Petralia, Termini Imerese, Corleone e Partinico. Abbiamo già impegnato complessivamente nel bilancio aziendale 5 milioni di euro che ci consentiranno di rinnovare le attrezzature e ristrutturare quei reparti che necessitano di lavori urgenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Partinico, un milione dall'Asp: attivata nuova sala operatoria

PalermoToday è in caricamento