Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Non si ferma all'alt e insulta i poliziotti: denunciato 33enne

L'accusa è di oltraggio a pubblico ufficiale. Nel corso di un altro intervento a Tommaso Natale gli agenti hanno denunciato un 40enne che dopo aver litigato con la moglie, ha rotto il lunotto della sua auto

Reati di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale: con questa accusa i poliziotti hanno denunciato un palermitano di 40 anni a Tommaso Natale. E' successo ieri sera quando le pattuglie dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico sono intervenute per "sedare" una lite tra marito e moglie. Ad avere la peggio è stata la vettura della donna. Quando la polizia è arrivata ha notato che il lunotto dell'auto era stato infranto dal marito. "Non pago della violenza riversata sulla macchina - dicono dalla questura - l’uomo ha accolto in modo 'non ortodosso' gli agenti richiamati dalla segnalazione di alcuni vicini. A conclusione dell’intervento, il quarantenne è stato denunciato".

Denunciato, in un'altra occasione, un uomo di 33 anni (M.F. le iniziali) . E' successo durante un ordinario controllo su strada. Il trentatreenne era in sella a una moto e avrebbe proferito frasi ingiuriose nei confronti degli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, “colpevoli” di avergli intimato “l’alt”. L'uomo è stato denunciato dai poliziotti per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt e insulta i poliziotti: denunciato 33enne

PalermoToday è in caricamento