Cinisi, installazione in spiaggia: "Opera prodotta dall'uomo per abbellire i fondali"

Si tratta di un copertone recuperato in fondo al mare dall'ambientalista Ciccio Kayak grazie alla collaborazione della ditta autospurghi di Leone Aldo che ha messo a disposizione gratuitamente il camion con la gru

Sul piazzale pedonale davanti alla spiaggia Magaggiari a Cinisi nel fine settimana è comparsa un'installazione artistica: un enorme copertone. "L'opera - si legge sul cartello affisso sopra - è prodotta dall'uomo per abbellire i nostri fondali". Si tratta di un rifiuto che giaceva in mare, recuperato lo scorso 10 ottobre grazie ad un'iniziativa di Francesco Tocco, ambientalista conosciuto come Ciccio Kayak, e alla preziosa collaborazione della ditta autospurghi di Leone Aldo che ha messo a disposizione gratuitamente il suo camion con la gru. "Il copertone - spiega Ciccio Kayak - resterà a Magaggiari per pochi giorni per mostrare a tutti cosa c'è nei fondali dei nostri mari". Il rifiuto poi diventerà qualcos'altro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento