Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via Umberto Solarino

Inseguimento al Villaggio Arrestato per spaccio un 44enne

Gli agenti della Polizia di Stato hanno fermato G. S., pregiudicato del Capo, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di oltre 2 chili di marijuana

Una volante della Polizia

Arrestato dopo un rocambolesco inseguimento al villaggio Santa Rosalia. Gli agenti della Polizia di Stato hanno fermato G. S., 44enne pregiudicato del Capo, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di oltre 2 Kg. di marijuana. L’uomo è stato sorpreso a bordo di una Ford Mondeo con la quale stava percorrendo con una scriteriata condotta di guida viale Regione Siciliana in direzione Catania. Il personale della volante del Commissariato S. Lorenzo, nel corso di un ordinario pattugliamento della grossa arteria cittadina, ha notato la velocità sostenuta della Ford Mondeo ed ha intimato l’Alt all’autista.

Quando l’autista della Mondeo, poi identificato, sembrava stesse per accostare così da sottoporsi al controllo, in realtà ha bruscamente aumentato l’andatura immettendosi in via Ernesto Basile.Ne è nato un inseguimento lungo le vie del quartiere villaggio Santa Rosalia nel corso del quale i poliziotti sono stati coadiuvati da altri due equipaggi fatti convergere dalla Sala Operativa. Durante la fuga l’uomo nella vana speranza di non esser notato dai poliziotti, aveva lanciato dal finestrino un grosso involucro di cellophane recuperato da un secondo equipaggio.

Il responsabile è stato bloccato nei pressi di via Solarino e giustificava la sua fuga con la paura di una contravvenzione per non avere al seguito la patente di guida e nessuna giustificazione sapeva invece fornire in relazione al contenuto dell’involucro abbandonato durante la fuga. Sono in corso le indagini per risalire ai fornitori ed ai destinatari dello stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento al Villaggio Arrestato per spaccio un 44enne

PalermoToday è in caricamento