Cronaca Zen

Zen, sperona una gazzella dei carabinieri con un'auto rubata: arrestato

In manette un trentunenne palermitano. Ha superato il posto di blocco dei militari, all’altezza della rotonda del Velodromo, a grande velocità. I carabinieri lo hanno seguito e bloccato poco dopo: era a bordo di una Fiat Cinquecento rubata poco prima in via Leonardo da Vinci

Ha speronato i carabinieri per cercare di evitare il controllo ma, dopo un lungo inseguimento per le strade dello Zen, nella tarda mattinata di ieri è stato bloccato e arrestato. Salvatore Ruggieri, 31 anni palermitano, volto noto alle forze dell'ordine, era a bordo di Fiat Cinquecento rubata poco prima in via Leonardo da Vinci.

Una gazzella dei militari si trovava all’altezza della rotonda del Velodromo per un posto di blocco quando l'ha visto transitare a grande velocità nel senso di marcia opposto. I carabinieri lo hanno seguito fino in via Adamo Smith Ruggieri dove il conducente della Fiat ha speronato la gazzella. Poi è fuggito a piedi, ma è stato raggiunto in via Ignazio Mormino. 

Il 31enne è finito in manette per furto aggravato, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, sperona una gazzella dei carabinieri con un'auto rubata: arrestato

PalermoToday è in caricamento