Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Evaso in fuga su un’auto rubata finisce contro una vettura parcheggiata

Lungo inseguimento per le vie di Palermo. Dopo lo scontro il ventenne si è arrampicato su alcuni edifici dello Zen 2, passando da un'abitazione all'altra fino a giungere al proprio appartamento. Poi si è consegnato alla polizia

Un giovane evaso, in fuga su una vettura rubata, è stato arrestato dalla polizia alla fine di un inseguimento per le vie di Palermo. In manette è finito M.G., 20 anni, che dovrà rispondere di evasione dagli arresti domiciliari, ricettazione, guida senza patente e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane, nel corso dell'inseguimento, non curante della presenza di bambini e altri passanti, ha perso il controllo dell'auto, finendo contro un'altra vettura parcheggiata. A questo punto è sceso e si è letteralmente arrampicato su alcuni edifici dello "Zen 2", passando da un'abitazione all'altra fino a giungere al proprio appartamento. Poi, quando si è reso conto di essere braccato e di non avere altra possibilità di fuga, si è consegnato ai poliziotti. Una volta in manette è stato condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evaso in fuga su un’auto rubata finisce contro una vettura parcheggiata

PalermoToday è in caricamento