Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Viale Lazio

Lavori per tram e anello ferroviario, arriva un'estate calda per il traffico

Dalla prima settimana di maggio entreranno in vigore le ordinanze emesse dal Comune per migliorare migliorare i flussi veicolari in funzione dei cantieri aperti. Ecco un riepilogo di tutte le nuove regole per gli automobilisti

Come cambia il traffico nella zona di via Tintoretto

Ultima settimana prima di un'estate caldissima per il traffico nell'ambito dei lavori di tram e anello ferroviario. Il Comune ricorda ai cittadini, attraverso una nota, che dal prossimo 5 maggio saranno attive le variazioni dell'assetto veicolare all'interno quadrilatero Giotto, Galilei/Pacinotti, Campolo, Migliaccio. L'ordinanza emessa si pone l'obiettivo di migliorare il flusso veicolare dopo il restringimento della carreggiata in via Leonardo da Vinci e via Tintoretto, nell'ambito dei lavori per la realizzazione del tram. Ma non finisce qui.

ZONA MALASPINA - In via Tintoretto è stato istituito il senso unico in direzione di via Campolo, cosi come sarà a senso unico il tratto compreso tra il largo Escrivà e via Leonardo da Vinci, dove all'incrocio le autovetture avranno l'obbligo di svolta a sinistra. Stesso discorso per l'intero tratto di via Munter in direzione via Leonardo da Vinci, dove ci sarà l'obbligo di svolta a destra. Nel tratto compreso tra via Tintoretto e largo Escrivà è stato istituito il doppio senso di marcia.

quadrilatero giotto-2I veicoli che provengono da via Tintoretto, direzione lato monte, dovranno percorrere la carreggiata principale, come pure quelli provenienti da via Lancia di Brolo, che svoltano a destra, e quelli provenienti da via Migliaccio (lato via Scobar), e dalla via Ballo, per raggiungere via Campolo. I veicoli che invece giungono da via Lancia di Brolo, potranno svoltare a sinistra percorrendo solo la parte di carreggiata a monte dei parcheggi. Infine, i veicoli che provengono da via Migliaccio (lato via Scobar) e da via Ballo, potranno svoltare a sinistra, sull'isola di traffico, per raggiungere via Leonardo da Vinci.

VIALE LAZIO - Due giorni dopo, ovvero dal 7 maggio, sarà attiva la seconda ordinanza relativa al cantiere di viale Lazio, via Sicilia e viale Campania, per i lavori di realizzazione dell'anello ferroviario. Il provvedimento sarà valido fino al 16 luglio 2017. In particolare viale Lazio, nel tratto compreso tra via Libertà e via Sicilia, sarà strada senza uscita e a doppio senso di marcia, con sospensione della corsia riservata, fino al limite del cantiere. In questo tratto sarà, tuttavia, consentito l'accesso ai residenti e a coloro che sono diretti verso gli esercizi commerciali e sarà garantito un percorso pedonale. Identica situazione per il tratto di via Sicilia compreso tra via Brigata Verona e viale Lazio.

LAZIO_SICILIA_1-2In via Sicilia, nel tratto compreso tra piazza IV Novembre e viale Lazio verrà istituito il doppio senso di marcia con strada senza uscita su viale Lazio. Anche in questo caso sarà garantito, anche su un solo lato, un percorso pedonale. Gli altri provvedimenti dell'ordinanza riguardano via Montenero, strada senza uscita su viale Lazio per veicoli e pedoni, vicolo Pandolfini, dove per i residenti, all'incrocio con piazza IV Novembre, sarà possibile anche la svolta a destra verso via Sicilia. Per gli stessi lavori, infine, nell'area centrale di piazza Castelnuovo che verrà recintata fino al 31 agosto 2017 per dare spazio alla base operativa del cantiere, il posteggio dei taxi sarà spostato all'altezza del "Palchetto della Musica" e suddiviso in area "A" e area "B".

  • Per scaricare l'ordinanza relativa all'area di viale Lazio clicca qui;
  • per scaricare l'ordinanza relativa al "quadrilatero Giotto" clicca qui;
  • per scaricare l'ordinanza relativa a piazza Castelnuovo/via Emerico Amari clicca qui
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per tram e anello ferroviario, arriva un'estate calda per il traffico

PalermoToday è in caricamento