rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Piazzetta della Canna

Furto al Malox, associazioni e colleghi solidali: parte una raccolta di... alcol

Sos Ballarò ha lanciato un appello chiedendo a chiunque volesse di portare una bottiglia per ripristinare le scorte del pub di piazzetta della Canna: "Come associazione abbiamo pensato di supportarli così. Diamo loro una mano e un segnale di speranza". Uno dei titolari: "Ripartiamo battaglieri, dal male si impara tanto"

Hanno voluto lanciare un segnale per reagire al furto subito dagli "amici" del Malox e lo hanno fatto rimanendo in tema, ovvero portando delle bottiglie di superalcolici per ripristinare le scorte in magazzino. E’ stata questa la risposta data da alcuni cittadini e gestori di locali della zona dopo l’episodio di ieri notte nel pub che si trova dietro la moschea di via del Celso. In tanti hanno raccolto l’appello dell’associazione Sos Ballarò che ha dato appuntamento a tutti in piazzetta della Canna alle 15 di oggi.

"In questi giorni all'Ars - si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook di Sos Ballarò - si discute di finanziaria, sempre meno si parla di aiuti alle aziende. È passato un anno dall'inizio della pandemia e c'è sempre più povertà intorno a noi. Aumentano i furti e stavolta a farne le spese è stato il Malox, locale storico di Palermo, derubato e costretto a chiudere (temporaneamente) anche per le poche ore in cui gli era concesso di stare aperto. Come associazione abbiamo pensato di supportarli così. Diamo una mano, un segnale di speranza al Malox, ai ragazzi che lo gestiscono e alla città tutta".

Nella notte tra mercoledì e giovedì tre ragazzini, come si vede nelle immagini estrapolate dalle telecamere di un'attività vicina, si sono intrufolati nel locale forzando una finestra e rubando 500 euro in contanti, circa 70 bottiglie e anche l’hard disk della videosorveglianza. "Se oggi siamo aperti e battaglieri come sempre - dice a PalermoToday uno dei titolari, Turi Vasques - è solo grazie alla vicinanza e all’affetto ricevuti da tantissimi. Ci piace l'idea di ripartire da questo, dalle persone, dalle associazioni o dagli altri locali di questa cittù. Dal male si impara sempre tanto. Condividiamo il bello, una volta tanto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al Malox, associazioni e colleghi solidali: parte una raccolta di... alcol

PalermoToday è in caricamento