rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

"Facciamo fiorire la pace": un mazzo di gerbere per le donne ospiti delle residenze sanitarie

E' l'iniziativa messa in campo dall'Unione induista italiana in collaborazione con FederFiori-Confcommercio. Vitale: "Vogliamo condividere un gesto di augurio insieme a chi soffre e spesso non può nemmeno contare sul sostegno degli affetti più cari"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Facciamo fiorire la pace". Questo lo slogan scelto quest’anno per la tradizionale iniziativa in occasione della Festa della donna dell’8 marzo messa in campo dall’Unione induista italiana, in collaborazione con FederFiori-Confcommercio. Un arcobaleno di gerbere verrà recapitato tra lunedì e martedì alle donne ospitate nelle residenze sanitarie assistite insieme a un biglietto di auguri.

"Un gesto delicato e quanto mai attuale - spiega Gioacchino Vitale, presidente di Federfiori Confcommercio Palermo - considerato che ci stiamo lasciando alle spalle due anni di pandemia e ci ritroviamo in Europa con un conflitto in atto dalle gravissime conseguenze. Per noi fioristi, che per definizione utilizziamo il linguaggio romantico e sensibile dei fiori, il senso di questa iniziativa è quello di condividere un gesto di augurio insieme a chi soffre e spesso non può nemmeno contare sul sostegno degli affetti più cari".

Rosario Alfino, presidente di FederFiori, aggiunge: "Quest'anno più che mai vogliamo lanciare un messaggio di solidarietà, con la speranza che si possa arrivare presto a far fiorire la pace. Ringraziamo l'Unione Induista Italiana per aver voluto portare questo messaggio di pace ed allegria insieme". La consegna delle gerbere avverrà nel rispetto delle normative anti Covid. I vasi con i fiori saranno recapitati all’esterno delle strutture agli operatori preposti che poi li recapiteranno alle ospiti.

Hanno già aderito all’iniziativa le Rsa “Villa Primavera” di via Uditore, 25 - Palermo; via Bernardo Serio, 4 - Palermo; via Bernini, 28 - Palermo; contrada Pipitone - Polizzi Generosa; le Rsa “Il Tulipano" di Via Giovanni Bonanno, 74 - Palermo; Via Leonardo da Vinci, 30 - Palermo; la Casa di Riposo “Monsignor Cataldo Naro” di via Case Stazione, 36 - Altofonte; la Rsa “Regina Mundi” di via Einaudi, 43 - Finale di Pollina; la Rsa “Buon Pastore” di via Riserva Reale, 7 - Palermo; la Rsa “SS. Salvatore” di via Altarello, 2/I - Palermo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Facciamo fiorire la pace": un mazzo di gerbere per le donne ospiti delle residenze sanitarie

PalermoToday è in caricamento