Il consigliere comunale Fabrizio Ferrara
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù

Intimidazione a Marsicano, Ferrara: "Tutti a colazione da lui"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In seguito alle ripetute intimidazioni di stampo mafioso subite da Alessandro Marsicano, titolare dell’omonima pasticceria di via Umberto Solarino, è importante esprimere la vicinanza del consiglio comunale per non lasciare soli quanti hanno il coraggio di ribellarsi. A destare preoccupazione è la manifesta intenzione dell’artigiano pasticciere di cessare l’attività come estrema conseguenza di una situazione divenuta insostenibile a cause delle ripetute minacce di morte a suo carico.

Quanto affermato da Marsicano denota soprattutto la legittima paura di un uomo che come egli stesso dichiara si sente "solo" in questa lotta. E’ urgente il bisogno tutela e solidarietà verso quell'imprenditoria sana, impegnata nello sviluppo e nella legalità, che assicura i livelli occupazionali in una città come la nostra provata dalla congiuntura economica che ogni giorno miete vittime tra gli imprenditori.

Una temuta chiusura dell’attività di Alessandro Marsicano, rappresenterebbe l’ennesimo tassello nel mosaico del triste quadro economico della nostra città. Per questi motivi invito tutti i consiglieri comunali a colazione, sabato 7 marzo alle ore 10, presso la pasticceria di via Umberto Solarino, al fine di riunirsi simbolicamente e dimostrare la solidarietà dei consiglieri a nome di tutta la città di Palermo che ci onoriamo di rappresentare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione a Marsicano, Ferrara: "Tutti a colazione da lui"

PalermoToday è in caricamento