rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Nuovi fondi per le infrastrutture in Sicilia: c'è anche la seconda tranche per la ferrovia Catania-Palermo

L'apprezzamento del governatore Nello Musumeci dopo il via libera del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess): "Frutto del lavoro tra Regione e governo centrale"

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci esprime apprezzamento per il via libera, da parte del Cipess, il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, al finanziamento di due importanti infrastrutture viarie nell’Isola: la linea ferroviaria Catania-Palermo (seconda macrofase) e l'autostrada Siracusa-Gela (secondo tronco).

"E' il frutto - sottolinea Musumeci - di un lungo lavoro sinergico tra Regione e governo centrale e di ben tre incontri avuti con il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, che ringrazio per la sua attenzione. Si tratta di opere strategiche per il futuro della Sicilia che grazie al governo regionale sono state ripescate dall’oblio nel quale erano finite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi fondi per le infrastrutture in Sicilia: c'è anche la seconda tranche per la ferrovia Catania-Palermo

PalermoToday è in caricamento