Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Orlando dispone un'indagine al Coime

Dopo la chiusura questa mattina di uno degli accessi del parco Cassarà, il Sindaco tuona: "Se qualcuno pensa che a Palermo possa continuare la vecchia musica, ha sbagliato e sbaglia di grosso, assumendosene le conseguenze"

Il sindaco Leoluca Orlando ha dato disposizione oggi al Dirigente del settore manutenzioni di effettuare una urgente indagine sul funzionamento e l'organizzazione del Coime, la struttura comunale responsabile con i propri operai di diversi lavori e servizi per la città, tra cui alcune delle manutenzioni e alcuni dei servizi nei parchi cittadini.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la chiusura questa mattina dell'ingresso su via Basile del Parco Cassarà: "È inammissibile - afferma Orlando - che si accampino scuse di qualsivoglia natura per coprire la disorganizzazione e i ritardi di una struttura fondamentale per i servizi ai cittadini. L'ho detto e lo ribadisco: se qualcuno pensa che a Palermo possa continuare la vecchia musica, ha sbagliato e sbaglia di grosso, assumendosene le conseguenze". Già ieri, nel disporre la manutenzione d'urgenza sia degli immobili del Comune che quelli confiscati alla mafia, da destinare ad alloggi per le famiglie senza casa, il Sindaco aveva detto che non sarebbero stati tollerati ritardi di alcun tipo da parte del Coime, indicando come eventuale conseguenza la "revoca dell'incarico del Dirigente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando dispone un'indagine al Coime

PalermoToday è in caricamento