rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Tribunali-Castellammare

Incontro centrali del movimento cooperativo con assessore Cittadinanza solidale

Affrontato il tema del ritardo dei pagamenti delle coop sociali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Incontro tra assessorato alla Cittadinanza Solidale del Comune di Palermo e Centrali del Movimento Cooperativo. Nella giornata di ieri, presso Palazzo Natale, sede dell'Assessorato alla cittadinanza solidale del Comune di Palermo, si è svolto l'incontro di concertazioni tra l'assessore al ramo, il dirigente del Servizio le Centrali del movimento cooperativo sul tema dei contratti di convenzioni per i servizi residenziali minori, gestanti madri e donne con figli e residenziale adulti (disagio psichico). Il proficuo confronto ha visto l'Amministrazione e le Centrali convergere su temi di rilevanza fondamentale, come la necessità di specificare alcuni punti della convenzione, oltremodo ostici per rendere sin da subito possibile la firma della stessa da parte delle cooperative. Altro elemento di discussione è stata la metodologia del processo di valutazione delle fatture al fine di scongiurare gli ormai consueti ritardi nei pagamenti, incontrando il favore da parte dell'Amministrazione di avviare procedure di semplificazione cercando di coinvolgere anche gli altri attori pubblici coinvolti. Sul tema della disabilità psichica, le parti sociali hanno convenuto di coinvolgere al più presto l'Amministrazione Regionale per assicurare che al più presto la quota di competenza regionale venga garantita per lo stanziamento dei Comuni. Tra gli intervenuti, in rappresentanza delle suddette Centrali, per AGCI Palermo il presidente Francesco Sprio e il cooperatore Mirko Oliveri, per Confcooperative sede di Palermo il presidente Cesare Arangio e il responsabile della struttura tecnica Daniele Amorosino per la Legacoop Sicilia, il presidente di Legacoop Sociali Pippo Fiolo e il coordinatore delle sedi di Agrigento Palermo e Trapani Mimmo Pistone, presente anche una rappresentanza di Unicoop Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro centrali del movimento cooperativo con assessore Cittadinanza solidale

PalermoToday è in caricamento