menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Roma a doppio senso

Via Roma a doppio senso

Rischio incidenti nella "nuova" via Roma: "Collocare i cordoli per separare le due carreggiate"

Approvata mozione all’unanimità nella prima circoscrizione, chiesto un intervento all’assessore al Traffico Giusto Catania: "La presenza del delineatore sarebbe un deterrente per chi volesse avventurarsi in sorpassi azzardati con la conseguenza dell’invasione della corsia opposta"

Sos nella "nuova" via Roma: "Collocate i cordoli per separare le due carreggiate per evitare incidenti". Un mese dopo il via all'ordinanza che ha rivoluzionato il traffico in centro, è già tempo di bilanci (e suggerimenti). Da inizio agosto via Roma è a doppio senso di marcia tratto compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour.

"La sicurezza stradale non è mai abbastanza, ed in particolare quella in favore dei pedoni - dice il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao -. Il doppio senso di marcia in via Roma registra più traffico con la conseguenza che potrebbe aumentare il rischio per i pedoni nel momento dell’attraversamento. In una strada dove di recente con molto meno traffico sono stati investiti diversi pedoni e alcuni anche mortali, è necessario che l’assessorato alla Viabilità e Traffico dopo un accurato sopralluogo tenga in considerazione la delibera della prima circoscrizione che all’unanimità intende fare posizionare i delineatori di corsia. La sola segnaletica verticale della linea continua che ricorda l’invalicabilità della corsia è facilmente trasgredibile da automobilisti e centauri indisciplinati. La presenza del delineatore - conclude Nicolao - sarebbe un deterrente per chi volesse avventurarsi in sorpassi azzardati con la conseguenza dell’invasione della corsia opposta e con seri rischi per i pedoni e i conducenti stessi".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento