rotate-mobile
L'iniziativa / Bonagia / Viale Placido Rizzotto

Strade pericolose e incidenti a Bonagia, raccolta firme per chiedere dissuasori

Il 4 febbraio un ragazzo di 22 anni ha perso la vita tra via Azoti e via Papa Giovanni XXIII. Domenica 13 febbraio, dalle 9.30 alle 12:30, in viale Placido Rizzotto, un presidio per una petizione popolare per chiedere maggiore sicurezza

Dopo l'ultimo incidente che è costato la vita a un motociclista, il comitato Bonagia torna a chiedere maggiore sicurezza sulle strade del quartiere palermitano e domani, domenica 13 febbraio, dalle 9.30 alle 12:30, in viale Placido Rizzotto, organizza un presidio per la raccolta di firme per una petizione popolare che punta all'installazione di dissuasori in viale Placido Rizzotto e in via Nicolò Azoti.  Al presidio, organizzato da Francesco Pilo, Santi Raineri e Giuliana Sgroi del comitato 'Bonagia non si arrende', saranno presenti anche il capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Palermo Igor Gelarda e la consigliera di circoscrizione Maria Pitarresi.

Fonte: Adnkronos

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade pericolose e incidenti a Bonagia, raccolta firme per chiedere dissuasori

PalermoToday è in caricamento