Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

L'incidente sul lavoro nel Siracusano e il ricovero a Palermo: operaio muore dopo due mesi

Paolo Caia, originario di Avola, aveva 63 anni. Era stato condotto prima all'ospedale Villa Sofia, poi il trasferimento al Cervello dove il suo cuore ha smesso di battere

Paolo Caia - foto Facebook

I traumi riportati erano troppo gravi e il suo cuore ha smesso di battere. E' morto all'ospedale Cervello Paolo Caia, l'operaio di Avola ricoverato dallo scorso mese di luglio dopo un incidente sul lavoro in provincia di Siracusa. Aveva 63 anni. Caia era stato ricoverato prima all’ospedale Villa Sofia, poi il trasferimento al Cervello.

"Ciao zio, ci mancherai", scrive il nipote su Facebook.  "Un uomo buono", scrive un amico. E anche il Calcio Avola lo ricorda con un post sul social network.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente sul lavoro nel Siracusano e il ricovero a Palermo: operaio muore dopo due mesi

PalermoToday è in caricamento