Mercoledì, 28 Luglio 2021
Incidenti stradali Bonagia

Bonagia si ferma per l'ultimo saluto a Mattia: "Ti continueremo ad amare"

Lacrime e commozione ai funerali del diciannovenne morto in un incidente stradale in viale Regione. Gli amici hanno appeso in strada striscioni e cartelloni per ricordarlo

Un intero quartiere, quello di Bonagia, è sceso in strada stamani per l'ultimo saluto a Mattia Santangelo, il ragazzo di 19 anni morto in un incidente stradale nella notte tra domenica e lunedì in viale Regione Siciliana, nel tratto vicino all’incrocio con via Santa Maria di Gesù.  Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, il giovane ha investito con il suo Honda Sh un pedone (un 27enne originario del Banglades che si trova in coma al Civico ndr) ed è finito al suolo. Un impatto fatale. 

Dal giorno della scomparsa, gli amici hanno appeso in strada striscioni e cartelloni dedicati al ragazzo: "Mattia, sei sempre con noi", "Ti abbiamo amato e ti continueremo ad amare". E sono stati proprio gli amici, con i familiari, a portare la bara bianca in cui riposa Mattia.

Chi lo conosceva lo ricorda come un ragazzo pieno di vita, solare, un "gran rompiscatole" al quale non si poteva non volere bene. Dopo il diploma si era dato da fare per cercare un lavoro. Dopo aver conseguito il diploma all’istituto professionale Eduform di corso Tukory e un periodo passato a fare consegne per una polleria, il diciannovenne stava cercando un nuovo impiego.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonagia si ferma per l'ultimo saluto a Mattia: "Ti continueremo ad amare"

PalermoToday è in caricamento