Incidente in viale Regione, schianto in scooter contro le barriere in cemento: gravi 2 fratelli

L'impatto nella carreggiata in direzione Trapani, all'altezza del supermercato Lidl, contro i jersey installati dal Comune per i lavori di consolidamento della soletta del canale Mortillaro. I medici di Villa Sofia hanno escluso la riserva sulla vita

Lo scooter dopo lo schianto contro i jersey

Due fratelli ricoverati in codice rosso dopo uno schianto con lo scooter in viale Regione Siciliana. L'incidente si è verificato ieri sera nella carreggiata centrale, direzione Trapani, all’altezza del supermercato Lidl. Secondo una prima ricostruzione il conducente del mezzo, un Piaggio Beverly, avrebbe perso il controllo finendo contro le barriere in cemento installate dal Comune per i lavori di consolidamento del canale Mortillaro.

A segnalare l’incidente avvenuto intorno alle 20.30 sono stati altri automobilisti vedendo i due ragazzi distesi per terra e lo scooter distrutto, ridotto a un ammasso di plastica e metallo dopo l’impatto contro il guardrail. I fratelli - R.G. (29 anni) e F.G. (del quale non si conosce l’età) - sono stati soccorsi dal personale del 118 e portati con l’ambulanza all’ospedale Villa Sofia.

Dopo i primi accertamenti i medici, intorno all’una, hanno escluso la riserva sulla vita. Sull’episodio indagano gli agenti dell’Infortunistica che hanno effettuato i rilievi stradali per chiarire se oltre allo scooter siano coinvolti altri mezzi. Richiesti sia il test alcolemico che quello tossicologico per chiarire in quali condizioni si trovasse il 29enne al momento dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento