Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

L'impatto all'altezza di viale Emilia. A perdere la vita un'ottantenne, Gilda Di Tullio, investita da un coetano a bordo di una Ford Focus mentre attraversava. L'uomo è adesso indagato per omicidio stradale

Travolta e uccisa da un'auto in viale Croce Rossa. Una donna di 80 anni, Gilda Di Tullio, ha perso la vita alle 18 di ieri dopo essere stata investita da una Ford Focus all'altezza di viale Emilia. Nonostante i soccorsi prestati dal personale del 118 è deceduta poco dopo all'ospedale Villa Sofia. Alla guida dell'auto c'era un coetaneo, A.N., ora indagato per il reato di omicidio stradale.

Dopo l'accaduto sono intervenuti sul posto gli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale per effettuare i rilievi. Secondo una prima ricostruzione la donna stava attraversando la carreggiata centrale di viale Croce Rossa. L'automobilista invece stava percorrendo la strada da piazza Vittorio Veneto in direzione dello stadio Renzo Barbera. Poi il violento impatto.

La polizia municipale dovrà ora chiarire l'esatta dinamica dell'incidente e verificare il punto preciso in cui la donna è stata investita. L'auto, come rilevato dagli investigatori, era stata spostata di qualche metro dall'anziano sceso dall'abitacolo visibilmente sotto shock. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro per ulteriori accertamenti mentre la salma della donna è stata riconsegnata ai familiari per celebrare il funerale.

Quella di ieri è la seconda vittima delle ultime due settimane. Lo scorso 1 novembre infatti una donna di 89 anni, Rosa Capizzi, è morta dopo essere stata investita in via dei Nebrodi da uno scooter. Due anni fa invece, praticamente nello stesso punto di viale Croce Rossa, è stato travolto da un’auto e ucciso l’81enne Michele Tosini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento