rotate-mobile
Incidenti stradali Boccadifalco

Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

Il tragico incidente a dicembre scorso in zona Boccadifalco. Angelo Mignosi si trovava sul suo Piaggio Beverly quando travolse Vincenzo Lo Piccolo (74 anni) che passeggiava in via Pitrè

Morto in un letto d'ospedale a 8 mesi da un incidente stradale avvenuto a Boccadifalco. Angelo Mignosi, 30 anni, è deceduto questa mattina nel reparto di Rianimazione del Civico. Il giovane lo scorso 2 dicembre si trovava in sella a un Piaggio Beverly con cui travolse e uccise un anziano, il 74enne Vincenzo Lo Piccolo, e il suo cane con cui stava passeggiando in via Pitrè.

L'uomo era morto sul colpo dopo essere stato investito mentre attraversava la strada. Era un lunedì pomeriggio. Lo Piccolo, sbalzato con violenza sull'asfalto dopo l'impatto, aveva riportato alcuni gravi traumi che nel giro di poco tempo lo avevano portato alla morte. Inutili i soccorsi prestati dai sanitari del 118. Stesso tragico epilogo per il suo fedele amico a quattro zampe.

A seguito dell'incidente gli agenti della polizia municipale avevano avviato le indagini cercando di ricostruire la dinamica e le responsabilità dei due. Al termine dei primi accertamenti Mignosi era stato indagato per il reato di omicidio stradale. Non sono però note le conclusioni alle quali è arrivato il personale dell'Infortunistica. Nonostante le cure il giovane, che per un breve periodo era stato trasferito anche al Giglio di Cefalù, da allora non si è mai più ripreso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

PalermoToday è in caricamento