rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Vigili urbani / Mezzomonreale-Villa Tasca / Via Palmerino, 80

Via Palmerino e via Malaspina, due incidenti in meno di un’ora: uno dei feriti in prognosi riservata

Apprensione per le condizioni di un 31enne che guidava una moto Honda Transalp. Per cause da accertare si è schiantato contro un muro nella zona di corso Calatafimi procurandosi una grave lesioni al volto. Poco prima un rider è finito in ospedale dopo una consegna

Due feriti, uno dei quali in prognosi riservata e ricoverato in Rianimazione. E' il bilancio dei due incidenti avvenuti ieri sera in via Malaspina e via Palmerino. Il più grave è il secondo, registrato poco dopo le 22. Alcuni automobilisti hanno chiamato il 112 segnalando un uomo disteso per terra, sotto una Honda Transalp, e con una brutta ferita al volto da cui usciva molto sangue. Il 118 ha soccorso l'uomo (F.A., di 31 anni) e lo ha portato all'Ingrassia.

Medici e rianimatori dell'ospedale di corso Calatafimi hanno prestato le prime cure al motociclista di 31 anni che, oltre alla lesione facciale, ha riportato alcune fratture vertebrali e costali. Dopo un breve intervento chirurgico per chiudere la ferita al volto, l'uomo è stato intubato e sedato per essere trasferito a Villa Sofia dov'è stata eseguita una seconda Tac per valutare le conseguenze neurologiche del violento impatto.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale l'uomo si trovava in sella alla sua Transalp quando, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo all'altezza di via Paruta schiantandosi contro un muro con annessa ringhiera. Dai rilievi eseguiti sembra che non ci siano altri mezzi coinvolti. Pare inoltre che il 31enne indossasse un casco che però non lo avrebbe protetto dal violento impatto.

Rider finisce in ospdeale dopo una consegna

L'altro incidente è avvenuto un'ora prima all'incrocio tra via Malaspina e via Zandonai. Coinvolti uno scooter, un Piaggio Beverly guidato da un rider di 24 anni, e una Mercedes guidata da una donna di 42. Stando alle prime informazioni la donna viaggiava in direzione di piazza Ottavio Ziino mentre il fattorino, che aveva appena fatto una consegna in via Borremans, stava percorrendo la strada in direzione di via Umberto Giordano.

Per cause da accertare i due mezzi sono entrati in contatto proprio all'incrocio, che risulta regolato da semaforo. Gli agenti dell'Infortunistica hanno eseguito i rilievi e acquisito le immagini di alcune telecamere che potrebbero chiarire la dinamica e le responsabilitù delle due parti. Il rider è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato a Villa Sofia con una sospetta frattura scomposta a una gamba.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Palmerino e via Malaspina, due incidenti in meno di un’ora: uno dei feriti in prognosi riservata

PalermoToday è in caricamento