Incidenti stradali Via Montepellegrino

Incidente di via Montepellegrino, morta anche la ragazza rimasta ferita

Giada Mettier è spirata all'ospedale di Villa Sofia. Le sue condizioni erano apparse subito disperate. Sabato notte viaggiava a bordo della Ducati insieme a suo cugino, Manolo Di Franco, morto sul colpo. E' l'ultima vittima di un week end nerissimo sulle strade

Giada Mettier - foto tratta da Facebook

Il miracolo non è arrivato. Non ce l'ha fatta Giada Mettier, la ragazza di 22 anni rimasta ferita nell'incidente di sabato notte in via Montepellegrino. Giada è deceduta ieri sera a Villa Sofia intorno alle ore 22.30. Adesso - fanno sapere dall'ospedale - si trova nella camera mortuaria del nosocomio. Le sue condizioni erano apparse subito gravi.

La Ducati sulla quale viaggiavano lei e il cugino, Manolo Di Franco, si è schiantata contro quattro auto. Le cause dell'incidente sono ancora oggetto di indagine della sezione infortunistica della polizia municipale. Manolo aveva lavorato come operaio. E da poco aveva aperto un'officina.

Si tratta dell’ennesima strage che insanguina le strade della provincia. Sempre sabato notte ha perso la vita una ragazza di Balestrate, Giuliana Ballerino. Venerdì scorso invece a perdere la vita in un tragico incidente lungo la litoranea di Mongerbino sono stati Roberto Di Marco (43 anni) e Michele Lo Coco (32), estratti dalle lamiere accartocciate della Volvo sulla quale viaggiavano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di via Montepellegrino, morta anche la ragazza rimasta ferita

PalermoToday è in caricamento