menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Buccheri La Ferla

L'ospedale Buccheri La Ferla

Incidente in via Messina Marine, scontro auto-scooter: trentenne in prognosi riservata

L'impatto tra una Renault Scenic e un Honda Sh300 poco dopo la mezzanotte. Ad avere la peggio il conducente del mezzo a due ruote, portato in gravi condizioni al Buccheri. Altro incidente con auto in fuga in viale Michelangelo

Trentenne ricoverato in Terapia intensiva dopo un incidente con lo scooter. E’ avvenuto intorno alla mezzanotte, in via Messina Marine, lo scontro in cui sono rimasti coinvolti un mezzo a due ruote e un’auto. Il giovane si trovava in sella a un Honda Sh300 quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro con una Renault Scenic guidata da un cinquantenne.

L’impatto, avvenuto all’altezza del civico 243, si è rivelato molto violento. E.T., 30 anni, è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato con un’ambulanza nel vicino ospedale Buccheri La Ferla. Al termine dei primi accertamenti i medici hanno preferito mantenere la prognosi riservata in attesa di eseguire in mattinata una Tac di controllo.

Nel luogo in cui si è verificato lo scontro sono intervenuti gli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale che hanno effettuato i rilievi stradali. Resta ancora da chiarire la dinamica dell'incidente in cui è rimasta danneggiata anche un'auto parcheggiata. Al vaglio dei vigili urbani le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver ripreso l'accaduto.

Sempre nella notte è stato registrato un altro incidente in viale Michelangelo, nella carreggiata in direzione Borgo Nuovo, all'altezza del civico 2319. A scontrarsi questa volta due auto, una Fiat Punto guidata da un 31enne e una seconda vettura che dopo lo scontro si è allontanata. Il primo è rimasto ferito ed è stato portato con un'ambulanza all'Ingrassia. Le sue condizioni non sono gravi. Indagini in corso per risalire al fuggitivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento